Questo sito contribuisce alla audience di

Crépy-en-Laonnois

centro della Francia, nel dipartimento dell'Aisne, 8 km a WNW di Laon. Il 18 settembre 1544 vi venne firmato un trattato di pace (Trattato di Crépy), tra Carlo V e Francesco I re di Francia, in base al quale veniva stipulata la restituzione reciproca di territori conquistati dopo la tregua di Nizza (1538). Il secondogenito di Francesco I, il duca di Orléans, avrebbe dovuto sposare Maria di Castiglia, figlia di Carlo V, ricevendo in dote i Paesi Bassi e la Franca Contea, o Anna, figlia di Ferdinando, re dei Romani, che avrebbe portato come dote il Milanese. I due monarchi promettevano inoltre di combattere i Turchi.

Media


Non sono presenti media correlati