Questo sito contribuisce alla audience di

Cranmer, Thomas

riformatore inglese (Aslacton, Nottinghamshire, 1489-Londra 1556). Di tendenze prevalentemente luterane, fu tra i protagonisti della vicenda scismatica della Chiesa anglicana. Eletto arcivescovo di Canterbury, dopo che si era espresso in favore dell'annullamento del matrimonio tra Enrico VIII e Caterina d'Aragona, annullò nel 1533 il matrimonio del re. Sotto il regno di Edoardo VI (1547-53) Cranmer contribuì sostanzialmente alla fondazione teologica della riforma della Chiesa anglicana con l'elaborazione del Book of Common Prayer (1549; Libro della preghiera comune) o Prayer Book e con l'introduzione dei 42 Articoli di fede anglicana (1553). Con l'avvento al trono di Maria Tudor (1553), Cranmer fu destituito e imprigionato, né la ritrattazione gli valse per sfuggire al rogo.

Media


Non sono presenti media correlati