Questo sito contribuisce alla audience di

Crati

fiume (lunghezza 81 km; bacino 2440 km²) della Calabria (provincia di Cosenza), il principale della regione. Nasce a ca. 1700 m dal versante occidentale del monte Timpone Bruno (1742 m), nella Sila Grande, e scende verso W a Cosenza, dove riceve il fiume Busento. Piega quindi a N percorrendo la valle cui dà il nome di Vallo del Crati, tra la Catena Costiera e la Sila Grande, poi volge a NE e, attraversata la piana di Sibari, dove riceve da sinistra l'apporto del fiume Coscile, sfocia nel golfo di Corigliano poco a N di Marina Schiavonea. Le sue acque sono utilizzate a scopi irrigui e idroelettrici.

Media


Non sono presenti media correlati