Questo sito contribuisce alla audience di

Cravagliana

comune in provincia di Vercelli (73 km), 615 m s.m., 34,52 km², 270 ab. (cravaglianesi), patrono: Maria Santissima Assunta (15 agosto).

Centro posto alla sinistra del torrente Mastallone. Forse il paese più antico della valle, nel Medioevo seguì le vicende della Valsesia: feudo dei conti di Biandrate, del comune di Vercelli e quindi dei Visconti (1350), possesso del Ducato di Milano fino al passaggio (1703) ai Savoia.§ Nella parrocchiale dell'Assunta (sec. XV, rifatta in età barocca) si trovano un affresco (San Cristoforo) del pittore piemontese Giacomo Filippo Monti (1635), quattordici tavole della Via Crucis attribuite a Lorenzo Peracino il Giovane (sec. XVIII), un dipinto della scuola di Gaudenzio Ferrari e intagli lignei secenteschi.§ Discreto è il movimento turistico durante la stagione estiva. L'agricoltura è rivolta alla coltivazione di alberi da frutto e foraggi per l'allevamento bovino; si praticano le attività di sfruttamento dei boschi.

Media


Non sono presenti media correlati