Questo sito contribuisce alla audience di

Creangă, Ion

prosatore romeno (Humulesti 1837-Iasi 1889). Divenuto prete nel 1858 e poi anche insegnante, per il suo atteggiamento ribelle fu sospeso dagli ordini e, per un certo tempo, allontanato dalla scuola. Divenuto amico di Eminescu e da questi introdotto nel circolo di Junimea, vi trovò appoggio per la pubblicazione dei suoi primi scritti in Convorbiri Literare. La sua opera è rappresentata dai Racconti e dai Ricordi d'infanzia (pubblicati tra il 1880 e il 1892), autobiografia in cui Creangă descrive la sua infanzia nel villaggio natale.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti