Questo sito contribuisce alla audience di

Creeley, Robert

poeta statunitense (Arlington, Massachusetts, 1926- Texas 2005). Direttore della Black Mountain Review fu, con Ch. Olson, animatore del gruppo che vi si raccolse intorno per il rinnovamento della tecnica e del linguaggio. Tra le sue migliori raccolte: For Love (1962; Per amore), Words (1967; Parole), A Day Book (1970; Diario), Away (1976; Via), Later (1979; Più tardi), Echoes (1982; Echi), Mirrors (1984; Specchi), Windows (1990; Finestre), Just in Time: poems 1984-1994 (Appena in tempo: poemi 1984-1994). Tra il 1980 e il 1987 sono stati pubblicati 8 voll. della voluminosa corrispondenza svoltasi nei primi anni Cinquanta del Novecento tra Creeley e Olson.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti