Questo sito contribuisce alla audience di

Crell o Krell, Nikolaus

cancelliere sassone (Lipsia 1550-Dresda 1601). Governò dal 1589 per conto del principe Cristiano I, ispirandosi ai principi calvinisti, e influenzò l'evoluzione del luteranesimo sassone in senso rigorosamente melantoniano. Alla morte di Cristiano I (1591) fu colpito dalla reazione luterana, arrestato e, dieci anni dopo, giustiziato.

Media


Non sono presenti media correlati