Questo sito contribuisce alla audience di

Criptobrànchidi

sm. pl. [da cripto-+branchia]. Famiglia (Criptobranchidae) di Anfibi Urodeli del sottordine dei Criptobrancoidei, cui appartengono i più grandi tra gli Anfibi (le cosiddette salamandre giganti). I Criptobranchidi, che trascorrono la loro esistenza in acqua, presentano una metamorfosi incompleta, mantenendo durante tutta la vita alcune caratteristiche larvali. Il nome scientifico, che significa “branchie nascoste”, indica una delle caratteristiche di questi animali dovute alla pedogenesi: la perdita a un certo stadio della vita delle branchie esterne filamentose, tipiche degli Anfibi Urodeli. I Criptobranchidi comprendono solo due generi: Andrias (asiatico) e Cryptobranchus (americano) per un totale di appena tre specie. Hanno corpo e testa larghi e appiattiti, pelle flaccida, con numerose grinze carnose laterali; gli occhi sono privi di palpebre. Vivono sotto grandi massi sommersi in torrenti e fiumi. Hanno una fecondazione esterna (negli altri Urodeli è invece interna) e le uova, riunite in cordoni gelatinosi, sono sorvegliate fino alla schiusa dal maschio.

Media


Non sono presenti media correlati