Questo sito contribuisce alla audience di

Csepel

isola (257 km²) dell'Ungheria, racchiusa tra due rami del Danubio: la sua sezione settentrionale è occupata dall'omonimo sobborgo meridionale di Budapest (cui venne aggregato nel 1950), attivo porto fluviale e sede di industrie. Nel Medioevo Csepel fu residenza reale, ma decadde con l'occupazione turca del Paese.

Media


Non sono presenti media correlati