Questo sito contribuisce alla audience di

Ctesifónte (antica città)

(greco Ktēsiphon). Antica città della Mesopotamia, sul fiume Tigri, di fronte all'antica Seleucia, 32 km a SE di Baghdad. Capitale dell'Impero persiano dal 129 al 637, si ingrandì dopo la distruzione di Seleucia e arrivò al massimo splendore nei sec. V e VI, sotto i Sassanidi. Dopo l'invasione islamica (637), la città, che gli Arabi chiamarono Madā'in, conservò la sua importanza fino alla fondazione di Baghdad (762).

Media


Non sono presenti media correlati