Questo sito contribuisce alla audience di

Cucchi, Énzo

pittore italiano (Morro d'Alba, Ancona, 1950). Legato alla Transavanguardia italiana dal 1980, attraverso un linguaggio di matrice espressionista, caratterizzato da toni violenti, bruschi cambiamenti di colore, forti chiaroscuri, inserti metallici o ceramici, Cucchi analizza ed esprime forze elementari in opposizione, popolando spesso i suoi quadri di figure simboliche, quali galli neri, teschi, paesaggi deserti (serie dei Senza titolo, 1990). Cucchi ha realizzato anche delle sculture nelle quali ha privilegiato, più che l'aspetto narrativo, le possibilità espressive della materia (Fontana, 1988, Prato, coll. Museo Pecci d'Arte Contemporanea).

Media


Non sono presenti media correlati