Questo sito contribuisce alla audience di

Cullen, Countee

poeta e romanziere nero statunitense (New York 1903-1946). Figlio adottivo di un pastore metodista, studiò alla Columbia University e alla Harvard University, dove si laureò nel 1926. Per i suoi modelli culturali dotti ed europei, Cullen è un po' estraneo alla tematica essenzialmente protestataria della letteratura nera statunitense, che cede il posto nelle sue opere a un tono melanconico e struggente di stampo romantico e keatsiano. Pur tuttavia la questione razziale non è estranea alla sua poesia (il poema The Black Christ tratta un tema topico, il linciaggio di un giovane nero accusato di un delitto che non ha commesso) e, accanto a J. L. Hughes e altri, Cullen fu tra le figure più rappresentative della cosiddetta Harlem Renaissance. Tra i suoi scritti, si segnalano il suo unico romanzo, One Way to Heaven (1932; Una strada per il cielo) e il volume di poesie On These I Stand (postumo, 1947; Su questi mi reggo).

Media


Non sono presenti media correlati