Questo sito contribuisce alla audience di

Cunipèrto

re dei Longobardi (m. 700). Regnò dal 678 con il padre Pertarito, cui succedette nel 688. Cattolico, proseguì la politica paterna fondando chiese e monasteri. Nel 690, appoggiato dal clero e dal duca del Friuli Ansfrido, sconfisse a Coronate il ribelle duca di Trento, l'ariano Alachi. Fu anche promotore del Sinodo di Pavia (698), che pose fine allo scisma dei Tre Capitoli.

Media


Non sono presenti media correlati