Questo sito contribuisce alla audience di

Cybo, Giùlio

marchese di Massa (Roma 1525-Milano 1548). Figlio di Lorenzo e di Ricciarda Malaspina, fu ben presto in contrasto con quest'ultima, cui tentò di togliere il governo di Massa, da lui occupata nel 1546. Avversato per questo dagli Spagnoli, sostenitori della madre, fu costretto ad abbandonare la città e si unì a Scipione Fieschi per tentare un colpo di mano su Genova, dove era appena fallita la congiura di Gianluigi Fieschi. Denunciato dalla madre, fu arrestato e decapitato.