Questo sito contribuisce alla audience di

Dàndolo, Francésco

doge di Venezia (m. 1339). In carica dal 1329, per dare stabilità al territorio di Venezia dovette lottare contro gli Scaligeri di Verona, il cui crollo lasciò ai Veneziani via libera verso gli scambi commerciali con i Paesi del Nord. Lottò anche contro Genova per il dominio dei traffici marittimi.

Collegamenti