Questo sito contribuisce alla audience di

Dònna del lago, La-

opera di Gioacchino Rossini su libretto di Andrea Leone Tottola, eseguita per la prima volta al Teatro San Carlo di Napoli nel 1819. È la prima opera italiana del melodramma a essere tratta da un poema di Walter Scott, The Lady of the Lake, che narra della giovane Elena contesa fra tre spasimanti, i ribelli Malcolm e Rodrigo di Dhu e il re Giacomo V, che alla fine concede la grazia a Malcolm e rinuncia a Elena in suo favore. La partitura di Rossini si è imposta per le sue tinte preromantiche ed è considerata fra le opere più felici all'interno del ciclo “napoletano” del compositore, che rinnova profondamente i contenuti dell'opera seria italiana.

Media


Non sono presenti media correlati