Questo sito contribuisce alla audience di

Dònne saccènti, Le-

(Les femmes savantes), commedia in 5 atti in versi di Molière, rappresentata a Parigi nel 1672. Sul tema delle Preziose ridicole, l'autore riprende i suoi sarcasmi contro le donne, che s'interessano per moda alla scienza dissertandone col linguaggio forbito del letterato. L'opera, che da farsa assurge ad acuta satira di costume, vede, nella casa del borghese Crisalo, la moglie Filaminta, la sorella Belisa e la figlia Armanda dissertare, con prezioso impegno, di scienze e di arte, nel manifesto disprezzo delle occupazioni domestiche, mentre il senso della misura e della realtà è conservato, oltre che dalla domestica Martina, dai giovani Enrichetta, altra figlia di Crisalo, e Clitandro, che convoleranno a nozze, respingendo il falso mondo dei poetastri come Trissottin e dei tronfi dotti come il dottor Vadius.

Media


Non sono presenti media correlati