Questo sito contribuisce alla audience di

Dóndi dall'Orològio

famiglia veneziana di origine cremonese, il cui capostipite Iacopo (Padova 1298-Venezia 1359), medico e astrologo, ebbe l'appellativo “dall'Orologio” per aver costruito nel 1344 a Padova il primo orologio astronomico con i movimenti del Sole e della Luna; il figlio Giovanni (Chioggia 1318-? 1389), medico, astronomo e poeta, completò nel 1364 un orologio a otto quadranti che, oltre ai movimenti del Sole, della Luna e dei cinque pianeti conosciuti, comprendeva anche un calendario perpetuo e uno per le feste mobili. Come poeta, le sue rime risentono di schemi moralistici e scolastici.