Questo sito contribuisce alla audience di

Dakṣa

(sanscrito, l'abile). Figlio di Brahmā e uno dei progenitori (Prajāpati) dell'umanità. Viene raffigurato come un uomo dalla testa di montone: avendo offeso Śiva, questi gli troncò il capo e lo gettò nel fuoco; gli fu allora appiccata una testa di montone. Secondo le fonti, Dakṣa fu padre di numerose figlie, madri di dei, demoni, eroi e mitici mostri.

Collegamenti