Questo sito contribuisce alla audience di

Dampier, William

navigatore e scrittore inglese (East Coker 1652-Londra 1715). Dopo aver compiuto in giovane età numerosi viaggi per mare, nel 1678 si unì a bucanieri spagnoli saccheggiando le basi commerciali spagnole sulle coste pacifiche dell'America del Sud. Attraversò poi il Pacifico toccando le Filippine, le Molucche e le coste occidentali dell'Australia (1686), dove si trattenne alcuni mesi. Ritornato in Inghilterra nel 1691, pubblicò il suo giornale di viaggio (A New Voyage round the World, 1697), che gli procurò grande fama e l'incarico dall'Ammiragliato di esplorare la Nuova Olanda. Partito il 14 gennaio 1699 con la nave Roebuck, doppiò il capo di Buona Speranza raggiungendo l'Australia occidentale, che costeggiò fino alle isole che portano il suo nome; di qui si portò a Timor, proseguendo quindi alla volta della Nuova Guinea e scoprendo le isole di Nuova Irlanda e Nuova Britannia e lo stretto chiamato con il suo nome. Ritornato in Inghilterra nel 1701, compì altri viaggi nei Mari del Sud (1703-07 e 1708-11).