Questo sito contribuisce alla audience di

Davitt, Michael

uomo politico irlandese (Straide, Mayo, 1846-Dublino 1906). Accostatosi al movimento della Fratellanza Feniana (1865), subì sette anni di carcere. Elaborata l'idea di legare la campagna per l'indipendenza del Paese alla questione agraria, collaborò con C. S. Parnell alla creazione di una lega per la terra (1879). Arrestato ancora due volte (1879 e 1881), fu eletto (1895) al Parlamento, dove mantenne un atteggiamento antinglese. Agli inizi del Novecento partecipò in Russia ai moti rivoluzionari.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti