Questo sito contribuisce alla audience di

De Còsmi, Giovanni Agostino

pedagogista italiano (Casteltermini 1726-Palermo 1810). Direttore generale delle scuole normali in Sicilia, attuò un sistema scolastico che rispetto alla tradizione rappresentava un momento di innovazione: esso era fondato sulla priorità, nell'insegnamento, della lingua nazionale rispetto al latino e sullo sviluppo della personalità dell'allievo con il concorso di tutte le facoltà e non attraverso procedimenti mnemonici. Scrisse Elementi di filologia italiana e latina (1796-1805) e Memoria sull'Istituto Normale di Sicilia e sulla Pubblica Educazione (postuma, 1817).

Media


Non sono presenti media correlati