Questo sito contribuisce alla audience di

De Laurèntiis, Dino

produttore cinematografico italiano (Torre Annunziata 1919-Los Angeles, Stati Uniti, 2010). Prima come direttore di produzione alla Lux Film, poi associato a C. Ponti (1950-57) nella Ponti-De Laurentiis, infine da solo nella De Laurentiis Cinematografica, produsse film d'autore e di impegno civile, ma alimentò soprattutto una produzione di film spettacolari, che lo indusse, dal 1954 (da Ulisse a La Bibbia, 1966), a costituire grosse imprese di coproduzione con capitali americani e ad allestire propri studi (Dinocittà). Trasferitosi nel 1971 negli USA, vi ha proseguito l'attività con film di gangsterismo, mafia, polizia (Serpico, 1973, di S. Lumet), con colossi quali il rifacimento di King Kong (1976) e produzioni di prestigio come Buffalo Bill e gli indiani (1976) di R. Altman, L'uovo del serpente (1977) di I. Bergman, Ragtime (1981) di M. Forman, Dune (1984) di D. Lynch. Nel 2003 ha ricevuto il Leone d'oro alla carriera, alla Mostra del cinema di Venezia. Sono stati produttori cinematografici anche i fratelli Luigi (1917-1992) e Alberto (1925-1981). Nel 1996 venne nominato Cavaliere del Lavoro.

Media

Dino De LaurentiisDino De Laurentiis