Questo sito contribuisce alla audience di

Dedekind, Friedrich

scrittore e musicista tedesco (Neustadt an der Leine ca. 1525-Lüneburg 1598). Umanista e teologo protestante, espresse il suo dissenso nei confronti del papato e della Controriforma nei drammi Der christliche Ritter (1576; Il cavaliere cristiano) e Papista conversus (1596). La sua notorietà e il suo successo sono legati tuttavia a un'opera satirica giovanile, scritta in latino, il Grobianus (1549), che ebbe grandissima diffusione in Germania anche per la traduzione tedesca in versi di Kaspar Scheidt (1551): Dedekind intendeva educare il pubblico mediante la descrizione negativa e buffonesca dei costumi di un villano. Come musicista, Dedekind si dedicò prevalentemente al Lied spirituale tedesco, pubblicando numerose raccolte.

Media


Non sono presenti media correlati