Questo sito contribuisce alla audience di

Della Róbbia, Giovanni

scultore e ceramista italiano (Firenze 1469-1529). Senza dubbio il più noto dei figli di Andrea (nipote dell'ancor più celebre Luca), mantiene un linguaggio dignitoso in molte opere minori, già attribuite al padre. Malgrado la felicità di certi motivi decorativi (Ghirlanda con insegne, Firenze, Museo Nazionale del Bargello), il gusto sovraccarico dell'insieme, la policromia insistita e perfino stridente, l'esecuzione a volte dozzinale (ormai la bottega era un'azienda ampliata a dismisura) indicano irrimediabilmente la decadenza della gentile arte di Luca. Tra le numerose imprese decorative dell'artista si segnala il fregio con le Opere di Misericordia dell'Ospedale del Ceppo a Pistoia, completato alla sua morte dagli allievi Santi e Benedetto Buglioni. "Per approfondire Vedi Gedea Arte vol. 5 pp 123-129" "Per approfondire Vedi Gedea Arte vol. 5 pp 123-129"

U. Baldini, La bottega dei Della Robbia, Firenze, 1965.