Questo sito contribuisce alla audience di

Democràtici di Sinistra

formazione politica nata nel febbraio 1998, in cui sono confluiti diversi partiti e correnti della sinistra italiana (PDS, laburisti, sinistra repubblicana, comunisti unitari e cristiano sociali). A seguito della nomina a presidente del Consiglio, nell'ottobre 1998, il segretario Massimo D'Alema è stato sostituito da Walter Veltroni. Dopo l'elezione di W. Veltroni a sindaco di Roma e la sconfitta elettorale subita nello stesso maggio 2001, i Democratici di Sinistra, nonostante le divisioni interne, nel successivo novembre hanno eletto segretario il riformista Piero Fassino, operando una svolta che ha portato il partito ad adottare una nuova linea politica, su modello dei partiti socialdemocratici europei. Nel 2004, in occasione delle elezioni europee, i Democratici di sinistra si sono presentati all'interno della formazione Uniti nell'Ulivo. Nel 2007 si è svolto il congresso del partito, che ha deciso la costituzione delPartito Democratico insieme alla Margherita.

Media


Non sono presenti media correlati