Questo sito contribuisce alla audience di

Denham, John

poeta inglese (Dublino 1615-Londra 1699). Insieme con E. Waller è considerato l'iniziatore di quella poesia neoclassica, corretta e fredda, che si opponeva ai capricci della moda “metafisica” e che sarà poi la poesia dei maggiori Dryden e Pope. Denham è autore di satire, di parafrasi dell'Eneide, di una tragedia, The Sophy (1641), e soprattutto del poemetto Cooper's Hill (1642).

Media


Non sono presenti media correlati