Questo sito contribuisce alla audience di

Diàvolo zòppo, Il-

(El diablo cojuelo), romanzo dello spagnolo L. Vélez de Guevara. Composto verso il 1640, è diviso in dieci “quadri” legati solo dalla presenza in tutti di due personaggi: il Diavolo Zoppo, discolo e maligno, e lo studente Cleofa Leandro Pérez Zambullo, pícaro rinomato. Il romanzo è un notevole saggio di scrittura barocca e di spirito satirico. § Con lo stesso titolo A.-R. Lesage ha pubblicato il suo romanzo (Le diable boiteux,), nel 1707 ricalcandolo sul modello spagnolo. L'autore tuttavia riesce a farne un'opera tutta francese, un quadro di vita vera nella rappresentazione dei costumi, di scene di vita, di personaggi. Un singolare moralismo unisce l'operetta ai Caratteri di La Bruyère.

Media

Il diavolo zoppo