Questo sito contribuisce alla audience di

Dictatus papae

(latino, sentenze papali), documento compilato da papa Gregorio VII sotto forma di 27 brevi sentenze. È la formulazione più categorica della teocrazia papale del tempo: il papa riprende il concetto della civitas terrena di Sant'Agostino per enunciare la superiorità della potestà sacerdotale sul potere regale e di conseguenza il diritto del papa di deporre gli stessi imperatori e di sciogliere i loro sudditi dall'obbligo di obbedienza e di fedeltà.

Media


Non sono presenti media correlati