Questo sito contribuisce alla audience di

Diodòro di Tarso

vescovo, asceta ed esegeta (Antiochia 320/330-ca. 392). Fondatore della Scuola esegetica di Antiochia, fu maestro di San Giovanni Crisostomo e difese il credo niceno, avversando la politica religiosa di Giuliano l'Apostata. Nominato vescovo di Tarso in Cilicia nel 378, partecipò ai concili di Antiochia (379) e di Costantinopoli (381). Fu accusato di nestorianesimo.

Media


Non sono presenti media correlati