Questo sito contribuisce alla audience di

Direzione Nazionale Antimafia

(DNA). Procura della Repubblica (istituita con decreto legge 20 novembre 1991, n. 367, convertito con legge 20 gennaio 1992, n. 8), con giurisdizione nazionale, diretta da un procuratore nazionale antimafia e controllata dal procuratore generale della Repubblica presso la Corte di Cassazione. La DNA ha il compito di: recepire gli indirizzi elaborati dal Governo e approvati dal Parlamento circa il potenziamento dell'attività di prevenzione e investigazione in materia di criminalità organizzata; di riferire al Consiglio Superiore della Magistratura e ai presidenti delle Camere sull'attività svolta e i risultati conseguiti dal procuratore nazionale antimafia e dai procuratori distrettuali antimafia per i procedimenti relativi a reati di stampo mafioso.

Media


Non sono presenti media correlati