Questo sito contribuisce alla audience di

Doan Thi Diem

poetessa vietnamita (Hien Pham, provincia di Hai Hung, 1705-1748). È ricordata come la più grande poetessa del suo tempo e una delle maggiori nella storia della letteratura vietnamita. Donna di grande cultura e di carattere indipendente, rifiutò di sposarsi, e solo all'età di 37 anni accettò di divenire seconda moglie di un letterato famoso, Nguyen Kieu. Secondo la tesi classica, la Doan Thi Diem, che usava lo pseudonimo di Hong Ha Nu Si (Letterata del Fiume Rosso), tradusse in lingua nazionale il poema Ching Phu Ngam (Il lamento della moglie del guerriero), di Dang Tran Con. La traduzione non si discosta dal testo originale, ma oltre ad averlo reso accessibile ai non letterati, gli ha dato quella forza poetica che ancora oggi lo fa apprezzare. Di Doan Thi Diem si ricorda anche Truyen Ky Tan Pha (Nuova raccolta di racconti meravigliosi), scritta in cinese classico.

Media


Non sono presenti media correlati