Questo sito contribuisce alla audience di

Dobell, Sydney Thompson

poeta inglese (Cranbrook, Kent, 1824-Nailsworth, Gloucestershire, 1874). Fu uno di quei poeti che William E. Aytoun definì ironicamente “spasmodici” per i loro versi eccessivamente sonori e stentorei. Opere di Dobell sono The Roman (1850), poema sul Risorgimento italiano; Balder (1854), frammenti di un dramma faustiano, ed England in Time of War (1856); ma non sono queste a mantenere la sua memoria, che è legata a stralci dai poemi, come è il caso delle ballate Keith of Ravelston e Tommy's Dead, entrate in molte antologie.

Media


Non sono presenti media correlati