Questo sito contribuisce alla audience di

Dobson, William

pittore inglese (Londra 1610-1646). Alla morte di A. Van Dyck gli succedette come pittore di corte presso Carlo I d'Inghilterra. Pur rifacendosi al tipo di ritratto aulico creato dal maestro fiammingo (Carlo I, Giacomo II, L'ammiraglio Robert Blake), elaborò un suo stile personale, attingendo un caldo cromatismo dallo studio della pittura veneta, le cui opere erano presenti nella collezione reale.

Media


Non sono presenti media correlati