Questo sito contribuisce alla audience di

Dogliòla

comune in provincia di Chieti (116 km), 445 m s.m., 11,64 km², 415 ab. (dogliolesi), patrono: santi Rocco e Luigi (20-21 giugno).

Centro del Subappennino frentano, posto alla sinistra del basso corso del fiume Trigno. Nel sec. XIII fu sotto la giurisdizione ecclesiastica, passando in seguito sotto il dominio di diverse famiglie feudatarie, tra cui i Sanfelice e i D'Avalos. La parrocchiale di San Rocco, ristrutturata nel 1815, conserva un piccolo portale barocco in pietra.§ L'economia si basa sull'agricoltura, che produce cereali, uva e olive, cui si affiancano attività silvo-pastorali.

Media


Non sono presenti media correlati