Questo sito contribuisce alla audience di

Dohnányi, Ernö (Ernst)

pianista, direttore d'orchestra e compositore ungherese (Bratislava 1877-New York 1960). Perfezionatosi con E. D'Albert, svolse intensa attività concertistica sia come direttore (della Filarmonica e della Radio ungheresi) sia come pianista in Europa e negli Stati Uniti, dove si stabilì nel 1949. Compose musica teatrale (Il velo di Pierrette, 1910; Zia Simona, 1912; La torre del voivoda, 1922; Il tenore, 1929) e vocale, molti lavori sinfonici, concerti, pezzi pianistici e cameristici. Con le trascrizioni di canti popolari ungheresi e con Ruralia Hungarica, in versioni per complessi e strumenti diversi, Dohnanyi diede sensibile contributo al nuovo indirizzo nazional-popolare di Bartók e di Kodály. Intensa fu anche la sua attività didattica come professore al Conservatorio di Budapest, alla Musikhochschule di Berlino e all'Università della Florida.

Collegamenti