Questo sito contribuisce alla audience di

Dolóne

(greco Dólōn), guerriero troiano deforme, avido e vile, protagonista, nel decimo libro dell'Iliade(Dolonìa), di un'avventura umoristica e insieme macabra. Sorpreso da Ulisse e Diomede, dopo aver dato suggerimenti sul modo di uccidere Reso, re dei Traci, è ucciso da Diomede. È protagonista anche della tragedia Reso, attribuita a Euripide.

Media


Non sono presenti media correlati