Questo sito contribuisce alla audience di

Dollard, John

psicologo statunitense (Menasha, Wisconsin, 1900-New Haven, Connecticut, 1981). Studiò all'Università di Chicago e dal 1930 fu allo Yale Institute of Human Relations, dove collaborò con N. E. Miller. Il loro tentativo fu quello di riformulare le concezioni della psicanalisi nei termini della teoria dell'apprendimento. Particolarmente importanti i lavori sull'interdipendenza tra frustrazione e aggressività. Fra le sue opere: Caste and Class in a Southern Town (1937), Frustration and Aggression (1937; con L. W. Doob e altri), Social Learning and Imitation (1941) e Personality and Psychotherapy (1950).

Media


Non sono presenti media correlati