Questo sito contribuisce alla audience di

Doménico di Niccolò dei Còri

scultore e decoratore italiano (Siena 1363-1453). Fu detto “dei Cori” perché eseguì il coro ligneo della cappella del palazzo Pubblico di Siena (1415-28), con ventuno riquadri a tarsia illustranti gli articoli del Credo incorniciati da bifore e trafori. Del 1415 sono anche le statue lignee della Vergine e di S. Giovanni nella chiesa di S. Pietro a Ovile, intensamente espressive e forse con qualche rapporto con l'arte borgognona.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti