Questo sito contribuisce alla audience di

Domagk, Gerhard

medico tedesco (Lagow, Brandeburgo, 1895-Burgberg, Baden, 1964). Svolse ricerche sperimentali nel campo della chemioterapia conseguendo risultati di fondamentale importanza, tra cui l'accertamento delle proprietà antibatteriche dei sulfamidici (1932) e dell'azione antitubercolare dei tiosemicarbazoni (1948). In riconoscimento dei suoi studi sui sulfamidici gli fu conferito nel 1939 il premio Nobel per la fisiologia e la medicina, che tuttavia Domagk rifiutò per imposizione delle autorità naziste.

Media


Non sono presenti media correlati