Questo sito contribuisce alla audience di

Domar, Evsey David

economista statunitense di origine polacca (Łodź 1914-Concord 1997). Docente di economia politica al Massachusetts Institute of Technology di Boston, è stato uno dei primi, con R. F. Harrod, a costruire un modello macroeconomico di sviluppo, di derivazione keynesiana, in cui si tiene conto dell'azione sia del moltiplicatore sia dell'acceleratore e, ipotizzando un sistema chiuso in una situazione di piena occupazione, si pone lo sviluppo stesso in funzione dell'incremento del capitale. Fondamentali fra i suoi scritti sono: Capital Expansion, Rate of Growth and Employment (1946; Espansione del capitale, tasso di crescita e occupazione); Essays in the Theory of Economic Growth (1957; Saggi sulla teoria della crescita economica). Il suo ultimo lavoro è Capitalism, Socialism and Serfdom (1989; Capitalismo, socialismo e schiavitù).

Media


Non sono presenti media correlati