Questo sito contribuisce alla audience di

Don (fiume)

fiume (lunghezza 1870 km; bacino 422.000 km²) della Russia tributario del Mar Nero. Nasce dal Rialto Centrale Russo poco a SW di Novomoskovsk e scorre verso S; a valle di Pavlovsk piega a SE fino alle Alture del Volga, volgendo poi bruscamente a SW, e dopo aver alimentato il bacino di Cimljansk sfocia nel golfo di Taganrog (Mar d'Azov) a valle di Rostov na Donu. Suoi principali affluenti sono i fiumi Voronež, Bitjug, Hopër, Sal e Manyč (da sinistra), Sosna e Donec (da destra). Navigabile dalla foce alla confluenza col Voronež, è collegato da un canale al fiume Volga. Anticamente, era conosciuto dai Greci col nome di Tanais; sulle sue rive vivevano gli Sciti.

Media


Non sono presenti media correlati