Questo sito contribuisce alla audience di

Don Gil dalle brache vérdi

(Don Gil de las calzas verdes), commedia di Tirso de Molina pubblicata nel 1635. Di trama molto complicata, sceneggia le vicende di un'astuta ed energica doña Juana che, travestita da don Gil, riesce a recuperare e a sposare un fedifrago e volubile amante, don Martín, ridicolo rappresentante del sedicente sesso forte. Tipico personaggio tirsiano, Juana è una versione particolarmente originale e riuscita della “donna travestita da uomo” tanto cara alla commedia d'intrigo e di cappa e spada del barocco spagnolo. È stabilmente in repertorio nei teatri spagnoli.

Media


Non sono presenti media correlati