Questo sito contribuisce alla audience di

Donati, Giovanni Battista

astronomo italiano (Pisa 1826-Firenze 1873). Direttore dal 1864 dell'Osservatorio astronomico di Firenze, per il quale scelse la sede di Arcetri (1872), fu uno dei primi astrofisici e scoperse spettroscopicamente la natura gassosa delle comete, una delle quali, osservata nel 1858, porta il suo nome. L'esame delle strutture visibili nella chioma di questa cometa mise per la prima volta in luce lo stato di rotazione assiale che anima sovente i nuclei cometari.