Questo sito contribuisce alla audience di

Dornier, Claudius

pioniere del volo e costruttore aeronautico tedesco (Kempten, Baviera, 1884-Zug, Svizzera, 1969). Collaboratore di F. Zeppelin, realizzò interessanti innovazioni nella costruzione di dirigibili e idrovolanti (strutture metalliche in leghe leggere, pinne di stabilità per gli idrovolanti, ala del tipo “a gabbiano”). Nel 1922 Dornier fondò la Dornier-Werke GmbH proseguendo nella produzione di aerei e idrovolanti, quali il Merkur a costruzione interamente metallica, e il DO X a dodici motori, primo gigante dell'aria, capace di trasportare fino a 70 passeggeri. Progettò anche diversi bombardieri quali il DO 17, la famosa “matita volante”, largamente impiegato durante la II guerra mondiale. Al termine del conflitto, Dornier si dedicò anche alla realizzazione di aerei a decollo corto o verticale (S/VTOL), quali il DO 31.

Media


Non sono presenti media correlati