Questo sito contribuisce alla audience di

Dowland, John

compositore, liutista e cantore inglese (Dalkey, Dublino, 1562-Londra 1626). Fu a Parigi dal 1579 al 1584, al servizio dell'ambasciatore inglese, e in Francia si convertì al cattolicesimo, precludendosi la corte al suo ritorno in patria. Stimato tra i migliori d'Europa, fu liutista di Cristiano IV di Danimarca e finalmente della corte inglese (1612) dopo aver abiurato il cattolicesimo. La sua produzione strumentale comprende pezzi per liutoconsort (complesso strumentale da camera), ma ottenne maggior fama con 87 ayres (canti eseguibili con accompagnamento di liuto o a 4 voci), genere tipico dell'Inghilterra elisabettiana.

Media


Non sono presenti media correlati