Questo sito contribuisce alla audience di

Drabble, Margaret

scrittrice inglese (Sheffield 1939). È conosciuta e apprezzata soprattutto per i primi romanzi (The Garrick Year, 1965; The Millstone, 1966; The Waterfall, 1969), dedicati alla condizione della donna esplorata da un punto di vista non esclusivamente femminista, ma anche filosofico, sulla scia della tradizione ottocentesca del “romanzo di idee” alla George Eliot. Successivamente la Drabble ha operato una totale inversione di rotta stilistica, nel senso di un più accentuato sperimentalismo, a cui è corrisposto, sul piano dei contenuti, un ampliarsi degli interessi morali e sociali: considerazioni sul ruolo dell'Inghilterra, sui rapporti tra passato e presente e sulle relazioni tra Paesi diversi. Altre opere: The Needle's Eye (1972), The Realms of God (1975), The Ice Age (1977), The Middle Ground (1980), The Radiant Way (1987) ), A Natural Curiosity (1989), Safe as Houses (1990) e The Gates of Ivory (1991), Angus Wilson: A Biography (1995). Inseime con J. Stringer scrive il Dizionario Oxford della letteratura inglese (1998).

Media


Non sono presenti media correlati