Questo sito contribuisce alla audience di

Dubois de Crancé, Edmond-Louis-Alexis

generale e uomo politico francese (Charleville 1747-Rethel 1814). Deputato dal 1789 alla Convenzione, si schierò con il gruppo rivoluzionario La Montagna. Nel 1792-93, di fronte al pericolo di invasione, riformò l'esercito repubblicano, proponendo di amalgamare i battaglioni di linea con quelli dei volontari. Generale nel 1793, dovette domare la rivolta di Lione. Si schierò contro Robespierre il 9 termidoro, entrando poi nel Consiglio dei Cinquecento e appoggiando il Direttorio. L'opposizione al colpo di stato del 18 brumaio segnò la fine d'ogni sua attività politica.

Media


Non sono presenti media correlati