Questo sito contribuisce alla audience di

Dughet, Gaspard

(detto anche le Guaspre o Gaspard Poussin), pittore, incisore francese (Roma 1613-Firenze 1675). Nacque e visse a Roma, dove fu a contatto con il cognato Poussin (da cui il soprannome), attraverso il quale approfondì la sua esperienza pittorica nel genere del paesaggio, inizialmente influenzata, nella ricerca di effetti chiaroscurali, dalla pittura di Elsheimer e di Brill. Alla visione classica di Poussin, più tardi Dughet unì quella romantica del Lorenese, giungendo infine a un'interpretazione personale del paesaggio. Nell'incisione subì l'influenza di J. Callot. Eseguì affreschi per i palazzi Pitti a Firenze, Borghese, Doria-Pamphili e Colonna a Roma. Per la chiesa di S. Martino ai Monti a Roma affrescò inoltre il ciclo delle Storie di Elia.

Media


Non sono presenti media correlati