Questo sito contribuisce alla audience di

Duma (Parlamento russo)

(russo, consiglio). Parlamento russo, istituito in seguito alla rivoluzione del 1905. Ancora pervasa di spirito antiegualitario, prevedeva il voto multiplo (il voto di un proprietario terriero equivaleva a 3 voti di un ricco borghese, a 15 di un contadino, a 45 di un operaio). I membri erano 524. La prima Duma (1906) aveva una maggioranza di Cadetti e due terzi dei deputati che si opponevano al governo; perciò venne sciolta dopo soli 74 giorni di vita; la seconda (1907) durò 103 giorni; la terza fu eletta secondo una nuova legge elettorale che annullava ogni possibilità di opposizione; la quarta tenne solo quattro sedute fra il 1912 e il 1915. In pratica, l'esperimento parlamentare russo fu soffocato dalla palese o malcelata opposizione dello zar, del governo e delle classi conservatrici. Dopo la rivoluzione del 1917 la Duma venne sostituita con un'assemblea nazionale. Anche un ramo del'attuale Parlamento della Federazione Russa ha preso il nome di Duma.

Media


Non sono presenti media correlati